HOME

PROJECT

CONTACT

 

PRESS

Il PAGLIAIO

ARCHIVE

PROJECTS

DER TEUFEL LEISE, FAUST (il diavolo sottovoce)

ENG

THE ENLIGHTENMENT

project | Quiet ensemble

with the collaboration | Matteo Marangoni

audio post-production | Gianclaudio Hashem Moniri

video shooting | Manuela Meloni

technical consultancy | noideaLab

project management | Claudio Ponzana

distribution | Claudio Ponzana

co-production | Centrale Fies

 

In questa versione del Faust il teatro, con il suo equipaggiamento, diventa lo strumento che determina la performance stessa.

L’azione è orchestrata dalle apparecchiature dello spazio e le sonorità sono determinate dalle funzioni tecniche delle stesse, simultaneamente all’atto di creazione dell’opera.

Il teatro come spazio di rappresentazione si mostra al pubblico privo dei sistemi rappresentativi vitali e fondamentali, i fari illuminano il vuoto, il palco accomoda l’assenza dell’attore, le casse audio rendono udibile il proprio silenzio e l’assenza dell’anima viene rappresentata dalla carcassa dello spazio ormai svuotata dalla propria umanità.

 

VUOTO PIENO DI TE

BIOGRAFIE

Press

sipario.it

MORE

Repubblica

L'Adigetto

Pizza

Corriere Trentino

Scatola Emozionale

Trenitino Libero

Abitare