HOME

PROJECT

CONTACT

PRESS

Il PAGLIAIO

ARCHIVE

 

Project

FLUSSI FESTIVAL 2011 | Vuoto Pieno di Te

24-27 agosto 2011  | Avellino

ARCHIVE

La penetrazione del computer in tutti i campi dell’attività umana ha innescato un imprevedibile processo di trasformazione che interessa sia la sfera collettiva che quella individuale, rendendoci, per la prima volta nella storia dell’evoluzione, testimoni consapevoli e coscienti della nostra mutazione.

 

La tecnologia e i media digitali fanno parte del nostro ambiente così come l’aria che respiriamo influenzando tanto le dinamiche dei processi sociali ed economici quanto gli schemi e le possibili configurazioni del nostro corpo-mente. In pochi anni nel processo di adattamento a questo ambiente aumentato abbiamo sviluppato e acquisito capacità estese grazie alle protesi emozionali che quotidianamente utilizziamo per creare, rappresentarci e relazionarci.

 

Stiamo attraversando una zona di confine nella quale la trasformazione in atto non è ancora pienamente conclusa, e lo status futuro non ancora determinato, eppure siamo già “altro”, ibridi tecnologici, simbionti digitali. A tal punto legati e dipendenti dalla tecnologia che non ci accorgiamo più della sua presenza, e questa sua invisibilità aumenta la profondità degli effetti e l’indeterminatezza della fase storica.

 

Come in tutti i processi di trasformazione e fasi di passaggio, viviamo la tensione del liminale, di un non luogo dai confini incerti e sfumati, sperimentando più o meno consapevolmente quello che Victor Turner definisce il “campo della possibilità pura, dal quale possono sorgere configurazioni nuove di idee e di rapporti”.

 

Oggi connettersi “online” è molto più che un mero accadimento tecnologico; essere coscienti di questa fase della nostra evoluzione significa avere la consapevolezza delle aumentate possibilità dell’agire individuale e collettivo, riconoscere la forza delle pratiche di collaborazione e condivisione, sperimentare e vivere la fascinazione dei nuovi media come strumenti per la costruzione del senso, del bene e della bellezza comune.

 

Qual è il ruolo dell’artista in questo scenario? Nell’era dei media avanzati bisogna riconoscere agli artisti (digitali) una funzione chiave, un ruolo di efficaci interpreti della incessante trama di interazioni tra l’uomo e la tecnologia. Il prodotto d’arte s’inserisce in una dimensione sempre più complessa, e gli artisti, non sono solo meri produttori ed esecutori ma veri protagonisti dell’evoluzione culturale, in quanto capaci di porsi come utili interfacce tra pratiche e saperi. Gli artisti quindi, come medium sensibili, soglie critiche, varchi indispensabili che consentono plurali modalità d’accesso pratico all’esperienza sensibile, ci offrono la possibilità di stabilire un’ intimità simbolica con la complessa realtà del digitale, rendendoci spettatori/attori nella creazione del “nuovo”.

THIS IS ROME | Rome

ERA FESTIVAL | Pontedera (PI)

VINCITORI BANDO PRIME VISIONI | Modena

REGENERATION | Roma

FLUSSI FESTIVAL 2012 | Avellino

DANCITY FESTIVAL 2012 | Foligno, Perugia

NODE FESTIVAL 2012 | Modena

M.I.T. | MEET IN TOWN 2012 | Roma

TOYOTA HYBRID CITY | Firenze

TOYOTA HYBRID CITY WALLMAPPING | Firenze

OMISSIS FESTIVAL 2012 | Gradisca di Isonzo, Gorizia

SALVATORE FERRAGAMO GRAND OPENING | Cannes (FR)

QUIT FESTIVAL 2012 | Cagliari

THE BELLEVUE BRIDGE | Zurigo (SW)

PIM OFF | Milano

ALTAROMALTAMODA | Roma

Il PAGLIAIO THE OPENING | Roma

VOGUE FASHION NIGHT OUT | Madrid (SP) - Parigi (FR)

FLUSSI FESTIVAL 2011 | Avellino

PREMIO SCENARIO 2011 | Santarcangelo di Romagna, Cesena

M.I.T. | MEET IN TOWN 2011 | Roma

PROVINCIA WI-FI | TEATRO INDIA | Roma

DMY 2011 | INTERNATION DESIGN FESTIVAL | Berlino (DE)

ACEA ECOART PROJECT | Roma

BALANESCU QUARTET PLAYS KRAFTWERK | Roma

TAMING TECHNOLOGY | Firenze

AAM | ARTE ACCESSIBILE | Il sole24ore, Milano

PREMIO CELESTE | 1° Premio | Catania

FESTIVAL DELLA CREATIVITA' | Firenze

SHORT THEATRE | Roma

DRODESERA 2010 | Drò, Trento

M.I.T. | MEET IN TOWN 2010 | Roma

INTERFERENZE FESTIVAL | Bisaccia, Avellino

SIGNAL FESTIVAL 2009 | Cagliari

CELESTE PRIZE 2009 | 3° Premio | Berlino (DE)

DMY 2009 | INTERNATION DESIGN FESTIVAL | Berlino (DE)

FESTIVAL DELLA CREATIVITA' | Roma

VARI(E)AZIONI | Roma

TEATRO VALLE OCCUPATO | Roma

A SUD DI NESSUN NORD | Roma

IL PAGLIAIO LABS | Roma

WONDERART | Roma

SHARI VARI | Roma

CIFRARI UMANI | Roma

THE STATE OF THE ART | Roma

FONTANONE ESTATE | N [EVER] LAND | Roma

LANIFICIO 159 | Roma

JAZZ RE-FOUND 2009 | Vercelli

FESTIVAL INTERAZIONE IMMAGINE-SUONO 2009 | Fara in Sabina, Rieti

REALTA' AUMENTATA 2009 | Roma

FESTIVAL LABORATORIO DI PRATICHE TEATRALI 2009 | Roma